buzzoole code La Fiera delle Vanità: Parole per Vendere - Guida tascabile per il venditore professionista

lunedì 11 novembre 2013

Parole per Vendere - Guida tascabile per il venditore professionista



Anteprima - Parole per Vendere - Libro di Paolo Borzacchiello
Oggi care amiche e amici vi presento un libro che è in realtà un manuale, di quelli di rapida consultazione (ebbene sì, uno di quei libretti pronti all'uso che ricordano i "bigini" delle superiori, spauracchio dei professori) da tenere a portata di mano e da cui attingere strategie pratiche. L'argomento, come potete intuire dal titolo, riguarda la vendita o meglio il tipo di linguaggio e il lessico necessario per avere successo nella propria professione... ma anche nella vita.  Perché, se ci pensate un attimo, l'arte di convincere (di "vendere" appunto) ci serve in qualsiasi ambito quotidiano. Non ci credete? Qualche esempio? Nessun problema, sono qui apposta: supponiamo che un sabato sera desideriate con tutte voi stesse vedere uno di quei filmoni romantici, mentre il vostro Lui scalpita per vedere un film d'azione alla Die Hard. Se conoscete la tecnica per mettere il luce i "vantaggi" e le parole giuste da usare, posso scommettere che quel sabato sera entrerete nella sala giusta! Allo stesso modo sarà un gioco da ragazzi organizzare le vacanze, le permanenze in casa della suocera e molte altre cose. Altro aspetto non da poco, e so che a voi che mi leggete con tanta assiduità sta a cuore, è che il blog stesso è una vetrina pubblicitaria. Leggo spesso pagine di bloggers, ben più accreditate e capaci di me, che possono vantare di aver trasformato la passione di scrivere e condividere i propri hobbies in un vero e proprio lavoro, in cui ottengono prodotti e servizi in cambio di recensioni e banners. Questa è una frontiera pubblicitaria migliore rispetto ai soliti canali (tv - radio - stampa) perchè le bloggers hanno coscienza e capacità e le loro recensioni sono autentiche, perché indipendenti. La lettura e l'uso di questo bel manuale potrà aiutare tante di voi che desiderano spiccare il volo e aprirsi a nuove opportunità (anche economiche) semplicemente scrivendo e occupandosi di ciò che piace davvero. E non sto qui a tediarvi su quanto sia gratificante poter fare un lavoro che si ama!
Il manuale vi trasmette l'importanza di utilizzare parole piuttosto che altre e si basa sulla PNL (Programmazione Neuro Linguistica), tecnica che ho avuto la fortuna di apprendere anni fa quando lavoravo a stretto contatto col pubblico. Ecco ad esempio, in questa breve anteprima, come considera le parole NO - TU - QUANTO:
Il NO è assolutamente la parola più dannosa che puoi pronunciare durante una vendita. Ed è la più usata, in ogni circostanza e in ogni contesto. C’è chi la infila dappertutto, in ogni frase, in ogni momento. Eliminala dal tuo vocabolario, anche perché probabilmente utilizzi questa parola senza accorgertene, perché ormai è diventata un intercalare linguistico molto diffuso. Dici no anche quando vuoi dire sì. Dici no anche quando vuoi dare ragione al tuo cliente! Il NO blocca, paralizza, chiude. Anche se utilizzato come semplice intercalare, il NO ha comunque una connotazione negativa. Pensa alle ultime telefonate che hai fatto o alle conversazioni che hai sostenuto di recente. Probabilmente avrai pronunciato frasi del tipo: “No, niente, era solo per…”; “No, sai, volevo dirti…”; “No, perché come ti ho detto…”, “No no, hai perfettamente ragione!”, “No no no no! Facciamo come dici tu…”, “No, ecco, secondo me…”.
TU: ecco invece la parola più potente fra tutte quelle che hai appena letto e che dovrai utilizzare in abbinamento a ogni altra parola ”magica”. Al tuo cliente, di te importa poco. Al tuo cliente, della tua storia personale o della storia della tua azienda importa ancora meno. Al tuo cliente non interessa quello che il tuo prodotto fa per il resto del mondo: al tuo cliente interessa solo quello che il tuo prodotto fa per lui. Per questo, per essere davvero efficace nelle tue presentazioni commerciali, ricorda due semplice regole: 1. Usa più spesso che puoi il “tu” e tutte le sue declinazioni: a te; ti; tuo/tuoi/tua. 2. Prima di aprire bocca, rifletti sul fatto che il tuo cliente mentre ti ascolta ha in testa una sola domanda, ovvero “Che cosa ci guadagno io?”.
QUANTO presuppone che, rispetto a quello di cui stai parlando, almeno un po’ ce ne sarà. Cioè: se chiedo a qualcuno di raccontarmi quanto gli è piaciuto un film, implicitamente sottintendo che il film gli è piaciuto almeno un po’, escludendo a priori qualsiasi altra ipotesi. In qualche modo provoco il suo cervello inconscio, stimolandolo a trovare gli elementi che gli suggerisco. Perciò allenati a usare questa parola con garbo ed equilibrio e, quando lo avrai fatto, ti renderai conto di quanto basti poco per trasformare la tua vendita in un successo.

L'Autore:
Paolo Borzacchiello
 Paolo Borzacchiello è coach professionista e trainer. Ha perfezionato la sua preparazione in leadership, tecniche di vendita e di retorica con la società americana Futus Corporation e ha conseguito una certificazione di Master Pratictioner in PNL (Programmazione Neurolinguistica) presso la scuola NLP ITALY, certificata dalla NLP Society di RIchard Bandler. Nel 2004 ha fondato  "REAL BRAIN Coaching & Consulting", che si occupa di corsi di crescita e miglioramento personale; di corsi di formazione in comunicazione, linguaggio del corpo e vendita; di formazione specifica per privati e aziende.

E' formatore e consulente per associazioni di imprenditori e aziende.

Nel 2010 ha costituito, con un pool di imprenditori e la consulenza di professionisti provenienti da differenti aree, la società Archèventi12, dedita all'erogazione di servizi e formazione per l'imprenditore etico.
E' autore di svariate pubblicazioni, tra le quali il saggio vincitore del prestigioso premio letterario "L'Autore", "La felicità in tasca, la via del benessere tra medicina cinese, linguaggio del corpo e buon senso" (Firenze LIbri) ed il libro su cambiamento personale e strategie di eccellenza "Io sono chi voglio essere" (Serra Tarantola Editore). 


E' socio della ASSOCIAZIONE ITALIANA FORMATORI (AIF).

Lo trovate nelle migliori librerie oppure in vendita su Macrolibrarsi:



Parole per Vendere - Libro Voto medio su 5 recensioni: Buono





Nessun commento:

Posta un commento

Ti ringrazio per aver condiviso con me le tue preziose idee!